viagra super force online buy
Yggdrasill Forum - Tales of Italia
calorie dairy app

Benvenuto Visitatore ( Log In | Registrati )

4 Pagine V  < 1 2 3 4 >  
Reply to this topicStart new topic
Il vostro FF preferito
sisriuss
messagio 15 Jan 2011, 11:01
Messaggio #21


Livello 23
***

Gruppo: Members
Messaggi: 296
Iscritto il: 28 Dec 2010
Da: Roma
Utente Nr.: 51
Sesso: Maschio



A me XII non è piaciuto semplicemente perché l'ho trovato noioso e non mi è piaciuto il BS. Inoltre Vaan mi ricorda un Tidus un po' più ragazzino.

In ogni caso per Grandia II non posso esprimere giudizio, ma a mio parere ToS è estremamente superiore a FFX. E comunque ormai ogni tipo di personaggio creabile è diventato un personaggio 'tipo'... il duro cattivo/buono Kratos, l'eroe idiota Lloyd... alla fine questi personaggi è ovvio che ci siano anche in altri videogiochi... forse il personaggio più originale di ToS (nel senso che io non l'ho incontrato spesso in altri videogiochi) è Presea. Però mi sta sulle palle, quella ragazzina idiota.


--------------------
What do we do now?
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Marylain
messagio 15 Jan 2011, 11:42
Messaggio #22


Livello 38
****

Gruppo: Members
Messaggi: 755
Iscritto il: 17 Nov 2010
Utente Nr.: 40



Fermo restando che ciascuno ha le sue sacrosante esigenze, ma da una trama impostata sulla fantapolitica e con fazioni diverse non ci si può aspettare scenette comiche tra Ashe e altri personaggi.
Non sarebbe potuto essere altrimenti e d'altro canto che tipo di rapporto ci potrebbe mai essere tra una sovrana e un ladruncolo oppure, ancora "peggio" il fratello minore (Larsa... Dio quanto eri carino!!!) del re della fazione tua eterna nemica?
E' chiaro che si tratta di una trama adulta, matura, seria e realistica che riesce a reggersi perfettamente in piedi senza idealismi, romanticismi e altri espedienti che catturano facilmente l'attenzione del fruitore.
Ripeto: dal team Ivalice certe cose che tu giustamente (perché uno compra il gioco che soddisfa alcuni bisogni e ci mancherebbe altro che fosse il contrario!) hai chiesto non le trovavi, non le trovi e non le troverai mai dato che quello è il loro stile.

EDIT: Ma perché quando si parla di FF12 si cita Vaan?
E' come se, boh... parlando di Tales of Destiny si citasse Karyl Sheeden dicendo che siccome lui è il tipico don giovanni, tutto il cast non è un granché.
Che senso ha?!
Perché non si parla mai di Ashe e di Balthier?
E sopratutto perché si cerca di trovare in FF12 qualcosa che non c'è?


--------------------






Go to the top of the page
 
+Quote Post
Rowen J. Balory
messagio 15 Jan 2011, 12:01
Messaggio #23


Tear Grants lover
Gruppo icone

Gruppo: Administrators
Messaggi: 1,914
Iscritto il: 19 Nov 2010
Da: Yulia city - Tear's wardrobe
Utente Nr.: 44
Sesso: Maschio



CITAZIONE(HaruFabre @ 15 Jan 2011, 11:53) *
FFIX ha il cast migliore, e io ho apprezzato tantissimo la scelta di far parlare i personaggi un po' in dialetto, un po' in latino, un po' in spagnolo...tanti non hanno gradito questa cosa, ma secondo me caratterizza ancora di più i personaggi


Ahaha io che devo dire quando ho visto Kalò parlare siciliano xDDD baciamo le maniii
Poi Haru ti dico una chicca, durante uno degli incontri che faceva la mia università sui videogames, ci fu l'argomento della localizzazione dei videogames, ossia come viene effettuata la traduzione nei paesi esteri etc, purtroppo nemmeno osavo parlare dei tales of che parlando durante la pausa, nessuno conosceva *tristezza* comunque feci una domanda sull'uso del dialetto in FFIX, e a quanto pare è stata proprio fedele alla versione giapponese, perchè pure lì vennero usati i dialetti tipo del Kanto, Kansai etc


--------------------



KOS-MOS: Shion, will feeling pain...make me complete?
Lezard Valeth: I think you should rest for a while, perhaps I can help show you how...
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Aaron KoS
messagio 15 Jan 2011, 12:48
Messaggio #24


Livello 74
********

Gruppo: Members
Messaggi: 2,803
Iscritto il: 19 Nov 2010
Da: Bolzano-Bozen
Utente Nr.: 42
Sesso: Maschio



lol

uhm da quello che ha detto mary, noto come io prediliga giochi con la musica che mi piaccia.

Quello che mi piaceva di FF8 è che venivi pagato, avevi il tuo garden, eri un soldato, cioè te eri in una scuola di soldati e ce ne erano altri in tutto il mondo, eri un elite.
Si la cosa brutta è che se non hai un GF o sei un nerd che sa fare quelle combo con irvine, oppure puoi anche premere select e iniziare a premere quadrato, così da potenziare il GF.

Per il resto era pieno di sidequest, e il gioco delle carte l'ho trovato fantastico, passavo ore e ore a sfidare la mamma di zell per avere la sua carta :Q__
I gf anche se troppo indispensabili erano tanti e fighissimi, shiva, quetzal ifrit leviathan carbuncle, certo ci sono anche negli altri final fantasy, ma dopo aver visto BRUNILDE in FF13, e aver visto che alexander era un muro (che senso ha evocare un muro parlante?!?!?)


Ecco tornanro a ff13, quoto mary,, il bs era una buffonata e il paesaggio fighissimo potevi solo guardarlo, nulla di più. ANche se era bello andare in giro con i tipi che ti seguivano e parlavano LOL


ff8= noleggiare la macchina e abbandonarla MAHUAHUAHAUHAUHUA

credo che se squall mi piaceva era solo perchè allora non conoscevo gli emo, rino non mi è mai piaciuta molto, ma Zell era il migliore!!


--------------------

One possible choice for a future....


Go to the top of the page
 
+Quote Post
Zio Name
messagio 15 Jan 2011, 13:49
Messaggio #25


Livello 36
****

Gruppo: Members
Messaggi: 701
Iscritto il: 3 Jan 2011
Da: Monfalcone
Utente Nr.: 52
Sesso: Maschio



Congraturazioni a Mary per l'ottimo post esplicativo, non penso serva aggiungere altro. Ho apprezzato in particolar modo la parte su FFXII.

Solo una cosa. Trivia, Necron, "quel coso lì", come lo si voglia chiamare, è la rappresentazione nuda e cruda di tutto ciò che i personaggi del gioco hanno combattuto, Gidan e i suoi amici, Kuja, Garland, Brahne, ecc... E' la rappresentazione della morte, chiamamola una sorte di "Ade" Fantasy, che svolge il ruolo di deus ex machina, ma lo fa in maniera infima, durante tutto il gioco, senza dire "Ehi, ci sono pure io". Ma decide di spuntare all'aperto nel momento topico, quando il gruppo crede di aver posto fine a tutto, come a voler dimostrare "No, Kuja non è pazzo, aveva ragione ad aver paura di me". E' la sfida ultima dei protagonisti, sconfiggere la loro più grande paura.


--------------------
jRPG Completati: 125
Go to the top of the page
 
+Quote Post
sisriuss
messagio 15 Jan 2011, 16:56
Messaggio #26


Livello 23
***

Gruppo: Members
Messaggi: 296
Iscritto il: 28 Dec 2010
Da: Roma
Utente Nr.: 51
Sesso: Maschio



CITAZIONE(Marylain @ 15 Jan 2011, 12:42) *
EDIT: Ma perché quando si parla di FF12 si cita Vaan?
E' come se, boh... parlando di Tales of Destiny si citasse Karyl Sheeden dicendo che siccome lui è il tipico don giovanni, tutto il cast non è un granché.
Che senso ha?!
Perché non si parla mai di Ashe e di Balthier?
E sopratutto perché si cerca di trovare in FF12 qualcosa che non c'è?


Sarà una fissa mia, ma tendo soprattutto nei primi playthrough a considerare come unico protagonista il personaggio con cui cominci a giocare, mentre come di supporto qualsiasi altro personaggio, anche se fa parte del party (pardon per il gioco di parole).

In ogni caso, a me ashe non piace e balthier non mi ha mai detto nulla, mi ricorda troppo (anche se non caratterialmente) Jean Pierre Polnareff di Jojo. Non lo apprezzo ed è un personaggio che attacca a distanza, io sono per il corpo a corpo. è il motivo per cui ogni tanto perdo battaglie semplici: laddove magari sarebbe stato comodo usare un mago o un arciere, non lo uso per via dell'odio che provo nei confronti degli attacchi a distanza (eccezion fatta per Chester di ToP che mi piace moltissimo come personaggio). Poi ovviamente mi ci abituo ad usarli, però per me restano sempre come "quelli che ho dovuto aggiungere al party PER FORZA" ed è un qualcosa che mi pesa.

In ogni caso non ho detto che Vaan mi ricorda Tidus = non mi piace oppure Vaan mi ricorda Tidus = il cast di FFXII non mi piace. Ho detto che FFXII non mi piace. e che ho trovato vaan troppo tidus. ma sono due discorsi differenti.

poi ognuno ha i suoi gusti. quando ripenso al fatto che mia sorella quattro anni fa mi chiese di finirle un gioco di barbie, e io ci rimasi intrippato perché mi piaceva da matti, quasi mi vergogno di me stesso.


--------------------
What do we do now?
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Zio Name
messagio 15 Jan 2011, 17:21
Messaggio #27


Livello 36
****

Gruppo: Members
Messaggi: 701
Iscritto il: 3 Jan 2011
Da: Monfalcone
Utente Nr.: 52
Sesso: Maschio



GUarda che puoi renderlo un personaggio melee senza troppi problemi, eh. Idem Fran.

Io invece i personaggi che attaccan da distanza li apprezzo, generalmente in qualsiasi jRPG che gioco, se disponibili, tendo ad utilizzare personaggi che usino Archi o altre armi da distanza. Danno quel tipo di pressione continua ed initerrotta che non sempre un personaggio da melee o un caster possono dare.


--------------------
jRPG Completati: 125
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Aaron KoS
messagio 15 Jan 2011, 20:18
Messaggio #28


Livello 74
********

Gruppo: Members
Messaggi: 2,803
Iscritto il: 19 Nov 2010
Da: Bolzano-Bozen
Utente Nr.: 42
Sesso: Maschio



CITAZIONE(sisriuss @ 15 Jan 2011, 17:56) *
poi ognuno ha i suoi gusti. quando ripenso al fatto che mia sorella quattro anni fa mi chiese di finirle un gioco di barbie, e io ci rimasi intrippato perché mi piaceva da matti, quasi mi vergogno di me stesso.

io invece ho una fissa per il videogioco di hamtaro, giocai quello per gameboy color, e ora sto giocando a quello che avevo desiderat giocare, hamtaro cuore batticuore, ma è una cavolata, ma è strafigherrimo!!


--------------------

One possible choice for a future....


Go to the top of the page
 
+Quote Post
sisriuss
messagio 15 Jan 2011, 20:53
Messaggio #29


Livello 23
***

Gruppo: Members
Messaggi: 296
Iscritto il: 28 Dec 2010
Da: Roma
Utente Nr.: 51
Sesso: Maschio



CITAZIONE(Aaron KoS @ 15 Jan 2011, 21:18) *
io invece ho una fissa per il videogioco di hamtaro, giocai quello per gameboy color, e ora sto giocando a quello che avevo desiderat giocare, hamtaro cuore batticuore, ma è una cavolata, ma è strafigherrimo!!


grande!! Io ci sto IN FISSA! Hamtaro Ham Ham heartbreaker tipo, che devi fare delle mosse ham ham davanti a certi oggetti o davanti a certi criceti! è da paura quel gioco!


Zio Name: Io invece i personaggi che attaccan da distanza li apprezzo, generalmente in qualsiasi jRPG che gioco, se disponibili, tendo ad utilizzare personaggi che usino Archi o altre armi da distanza. Danno quel tipo di pressione continua ed initerrotta che non sempre un personaggio da melee o un caster possono dare.

E' vero, se tieni a distanza da loro il nemico sono potentissimi. Genis in Symphonia è una vera bomba se riesci a tenere il nemico a distanza. Ma se usi un party equilibrato, tipo il classico Lloyd Zelos Raine Genis, e stai contro quattro avversari, non è proprio la cosa più semplice del mondo riuscire a gestire la situazione. E' per questo che li detesto.


--------------------
What do we do now?
Go to the top of the page
 
+Quote Post
HaruFabre
messagio 15 Jan 2011, 21:02
Messaggio #30


Livello 18
**

Gruppo: Members
Messaggi: 176
Iscritto il: 15 Nov 2010
Da: Genova
Utente Nr.: 33
Sesso: Femmina



è proprio il fatto che nessuno si aspettasse un gioco più maturo che ci ha lasciati perplessi. Perchè cambiare così radicalmente da un capitolo all'altro?
Purtroppo non ho mai giocato a Grandia per fare un confronto con gli altri, ma FF mi ha sempre abituata a storie simpatiche, originali e molto fantasiose. FFXII è stato noioso, per i miei gusti. De gustibus...

Comunque non si è mai sentito il bisogno di scenette comiche con l'atmosfera che c'era tra i personaggi...è dura scriverci una fan fiction, a momenti tongue.gif


--------------------
Go to the top of the page
 
+Quote Post
HaruFabre
messagio 15 Jan 2011, 21:05
Messaggio #31


Livello 18
**

Gruppo: Members
Messaggi: 176
Iscritto il: 15 Nov 2010
Da: Genova
Utente Nr.: 33
Sesso: Femmina



CITAZIONE(Zio Name @ 15 Jan 2011, 14:49) *
Congraturazioni a Mary per l'ottimo post esplicativo, non penso serva aggiungere altro. Ho apprezzato in particolar modo la parte su FFXII.

Solo una cosa. Trivia, Necron, "quel coso lì", come lo si voglia chiamare, è la rappresentazione nuda e cruda di tutto ciò che i personaggi del gioco hanno combattuto, Gidan e i suoi amici, Kuja, Garland, Brahne, ecc... E' la rappresentazione della morte, chiamamola una sorte di "Ade" Fantasy, che svolge il ruolo di deus ex machina, ma lo fa in maniera infima, durante tutto il gioco, senza dire "Ehi, ci sono pure io". Ma decide di spuntare all'aperto nel momento topico, quando il gruppo crede di aver posto fine a tutto, come a voler dimostrare "No, Kuja non è pazzo, aveva ragione ad aver paura di me". E' la sfida ultima dei protagonisti, sconfiggere la loro più grande paura.


Ah, ora è molto più chiaro e ha anche un senso... (FFIX non fa che piacermi di più^^) Dove hai scoperto queste cose? C'è un sito che le riporta o le hai colte tu?


--------------------
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Zio Name
messagio 15 Jan 2011, 22:38
Messaggio #32


Livello 36
****

Gruppo: Members
Messaggi: 701
Iscritto il: 3 Jan 2011
Da: Monfalcone
Utente Nr.: 52
Sesso: Maschio



Sono frutto di anni di riflessioni, discussioni e un po' di partite a FFIX.


--------------------
jRPG Completati: 125
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Marylain
messagio 15 Jan 2011, 23:39
Messaggio #33


Livello 38
****

Gruppo: Members
Messaggi: 755
Iscritto il: 17 Nov 2010
Utente Nr.: 40



Velocemente:

CITAZIONE
Sarà una fissa mia, ma tendo soprattutto nei primi playthrough a considerare come unico protagonista il personaggio con cui cominci a giocare, mentre come di supporto qualsiasi altro personaggio, anche se fa parte del party (pardon per il gioco di parole).


Herr... e infatti il primo personaggio giocabile in FF12 è il fratello maggiore di Vaan, Reks, quindi a rigor di logica avresti dovuto giudicare lui il protagonista XD

CITAZIONE
è proprio il fatto che nessuno si aspettasse un gioco più maturo che ci ha lasciati perplessi. Perchè cambiare così radicalmente da un capitolo all'altro?


Perché i team che scelgono per ciascun capitolo sono differenti e quindi da Final Fantasy ci si aspetta sempre uno stile ed un genere diverso.
Al massimo potresti aspirare che il team del 10 faccia un altro FF con canoni sullo shojo, ma non puoi pretendere la stessa cosa dal team Ivalice.
Tra l'altro FF12 non è certo l'unico Final Fantasy dalla trama più matura. FFT, per l'appunto, aveva intrighi fantapolitici ed è semplicemente un capolavoro. FF7 portava avanti tematiche parecchio adulte ed anche quello è passato alla storia.
Ripeto: la saga dei Final Fantasy è discontinua in quanto a temi, stile e impostazione, quindi ciascun capitolo è da considerarsi un'opera a parte.
Ed il bello, per molti, è proprio questo.


--------------------






Go to the top of the page
 
+Quote Post
sisriuss
messagio 16 Jan 2011, 11:32
Messaggio #34


Livello 23
***

Gruppo: Members
Messaggi: 296
Iscritto il: 28 Dec 2010
Da: Roma
Utente Nr.: 51
Sesso: Maschio



CITAZIONE(Marylain @ 16 Jan 2011, 00:39) *
Herr... e infatti il primo personaggio giocabile in FF12 è il fratello maggiore di Vaan, Reks, quindi a rigor di logica avresti dovuto giudicare lui il protagonista XD


Capirai, ci fai cinque minuti di gioco, questo è cercare il pelo nell'uovo. Il concetto è quello.


--------------------
What do we do now?
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Yurai Namida
messagio 16 Jan 2011, 15:22
Messaggio #35


Livello 74
Gruppo icone

Gruppo: Administrators
Messaggi: 2,779
Iscritto il: 14 Nov 2010
Utente Nr.: 3
Sesso: Maschio



Spezzo una lancia a favore di siriuss: Parlare di Vaan non credo sia come parlare di Johnny di ToD visto che il primo è il protagonista (il protagonista per me è colui che da il via alla trama e rimane per tutto il gioco, con le dovute eccezioni), o almeno viene presentato come tale e Johnny è un personaggio secondarioarioarioario. Addirittura opzionale nella prima versione.

Inoltre la trama di FFXII è effettivamente assente dopo le prime ore perchè il (grande) Matsuno, scrittore della storia che aveva già lavorato a FFT, è uscito dallo staff poco dopo l'inizio della creazione del gioco. Pensa che persino Sakaguchi si rifiutò di giocare a FFXII oltre le prime ore per la dipartita di Matsuno. Il buco narrativo al centro c'è, non si può negare.

Nonostante ciò a me non dispiacque. Se poi si pensa al fatto che la mia preferita del cast era Penelo... xDDD Le sue conversazione con Larsa. *-*

Comunque... io col primo posto sono banale e scontato: Final Fantasy VII. U-U

Primo amore della mia vita è Aerith, indimenticabile. Insostituibile. Se ora ci rigiocassi e scoprissi di averla solo idealizzata non cambierebbe nulla, come mi ha fatto sognare lei da piccolo non c'è nessuno. U_U Ricordo come spiccava i colori del suo personaggio nella desolante Midgar, la chiesa, l'appuntamento, la determinazione. Mi dispiace solo che ora stia rischiando di essere declassata a personaggio secondario priva di abilità in combattimento. Ha recuperato un pò in KH2 nella guerra contro gli Heartless ma per il resto della Aerith che colpiva i nemici a colpi di bastone ne sta rimanendo sempre meno. Final Fantasy è perfetto nel gameplay, un cast numeroso è tutto legato alla trama (i cast successivi peccavano di questo... che utilità narrativa avevano personaggi come Irvine, Zell, Selphie, Kimhari o Amarant?)


Secondo posto: Final Fantasy IV-VI

Rydiaaaa. *_* Celeees! *_* Cast numerosi, vari, belle trame e moooolto (troppo) tristi. xD


Terzo posto: Final Fantasy XIII

Amo le storie characters driven, amo il design,a mo le musiche. *_* Stupendo! Davvero una bella sorpresa, peccato per il gameplay.

Quando avrò tempo darò un parere anche sugli altri. xD


--------------------
- FINAL FANTASY: THE 4 HEROES OF LIGHT -

- Yunita -


Questa scritta starà qui fino a che non ci sarà un nuovo arciere in Tales!

- N O W P L A Y I N G -

- J U S T P L A Y E D -


Gif Animata by Neyla! <3
I banner linkano ai rispettivi trailer!
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Marylain
messagio 17 Jan 2011, 09:03
Messaggio #36


Livello 38
****

Gruppo: Members
Messaggi: 755
Iscritto il: 17 Nov 2010
Utente Nr.: 40



CITAZIONE
Spezzo una lancia a favore di siriuss: Parlare di Vaan non credo sia come parlare di Johnny di ToD visto che il primo è il protagonista (il protagonista per me è colui che da il via alla trama e rimane per tutto il gioco, con le dovute eccezioni), o almeno viene presentato come tale e Johnny è un personaggio secondarioarioarioario. Addirittura opzionale nella prima versione.


Yurai, siriuss... non esiste ALCUN elemento narrativo che indichi o che intenda indicare Vaan come protagonista.
NESSUNO.
Il gioco, Final Fantasy 12, non inizia con Vaan a rubacchiare, ma con una scena molto più importante: il matrimonio di Ashe con Rasler seguito dalla triste dipartita di lui in guerra e dalla decisione di Ashe di fare qualcosa a riguardo, vestendo i panni di un'appartenente della resistenza, tale Amalia.
L'incipit della trama è lei.
E' lei la prima ad essere vista ed è sempre lei, in ordine temporale, a muoversi, anche se questo passaggio non è giocabile.
Quanto al primo personaggio giocabile, sarà anche vero che lo si comanda 5 minuti, ma è Reks, non Vaan.
Se permettete, vi spiego io la funzione di Vaan: Vaan funge da device narrativo sopra le parti, utile unicamente allo scopo di spostare un attimo l'attenzione sulla realtà cittadina, introdurre un altro paio di personaggi e fare da collante.
Il fatto che molti lo abbiano erroneamente confuso con il protagonista, indica una certa assuefazione ad uno schema narrativo estremamente elementare e lineare perpetuato da moltissimi titoli, specie nell'universo dei JRPG.
In realtà nella narrativa esistono libri (anche fantasy popolari, non c'è bisogno di andare nella letteratura d'autore) nei quali il protagonista spesso è assente per lunghi periodi o è costretto a ruoli tremendamente passivi che potrebbero farlo sembrare addirittura un secondario.
E non solo.
In una storia un po' più complessa, il focus si sposta anche da personaggio a personaggio, da tempo a tempo, da luogo a luogo.
Questa metodologia permette di tenere alta la concentrazione del lettore (o spettatore se si tratta di un film o videogioco) il quale deve fare continuamente mente locale per ricostruire la timeline.

CITAZIONE
Inoltre la trama di FFXII è effettivamente assente dopo le prime ore perchè il (grande) Matsuno, scrittore della storia che aveva già lavorato a FFT, è uscito dallo staff poco dopo l'inizio della creazione del gioco. Pensa che persino Sakaguchi si rifiutò di giocare a FFXII oltre le prime ore per la dipartita di Matsuno. Il buco narrativo al centro c'è, non si può negare.


Tra dire che la trama non c'è e dire che esiste, ma ci sono dei problemi strutturali c'è una bella differenza. XDD
Nel secondo caso FF12 non ha più incoerenze di un FF7 o di un qualsiasi JRPG (chi più chi meno), ma se non altro ha avuto il pregio ed il coraggio di rompere un po' con gli schemi precedenti proponendo un impianto narrativo complesso ed articolato.
Chi ci ha lavorato su a me poco importa.
Io mi baso solo su quello che è il prodotto finale per non rischiare di giudicare un titolo in modo pregiudizievole (della serie: se ci ha lavorato Matsuno è un capolavoro a priori, se non ci ha lavorato è una schifezza a priori. Per me questo ragionamento non ha senso).


--------------------






Go to the top of the page
 
+Quote Post
Zio Name
messagio 17 Jan 2011, 09:26
Messaggio #37


Livello 36
****

Gruppo: Members
Messaggi: 701
Iscritto il: 3 Jan 2011
Da: Monfalcone
Utente Nr.: 52
Sesso: Maschio



Il discorso di Mary sul "protagonista", inoltre, è applicabile anche a FFVI, se ci pensate. Dopo anni, io non son ancora riuscito a trovare un/a protagonista definitivo. Certo, molti direbberod'istinto "è Terra", ma rifletteteci. Si usa per 10 minuti. Poi si passa a Locke, Poi arrivano Sabin ed Edgar. Poi il gruppo si separa, si usano tre gruppi differenti, dove entrano in gioco altri personaggi (Celes, Cyan, Shadow, Gau). Nel World of Ruin Il focus sul personaggio cambia, si passa a Celes ed escludendo Setzer ed Egdar, tutti gli altri personaggi si possono omettere, non sono obbligatori (nemmeno Sabin lo è, basta non entrare a Thamasa (mi pare fosse quello il villaggio). Nemmeno lì c'è un focus su un unico protagonista, ma sulla vicenda d'insieme.


--------------------
jRPG Completati: 125
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Yurai Namida
messagio 17 Jan 2011, 18:15
Messaggio #38


Livello 74
Gruppo icone

Gruppo: Administrators
Messaggi: 2,779
Iscritto il: 14 Nov 2010
Utente Nr.: 3
Sesso: Maschio



CITAZIONE(Marylain @ 17 Jan 2011, 10:03) *
Yurai, siriuss... non esiste ALCUN elemento narrativo che indichi o che intenda indicare Vaan come protagonista.
NESSUNO.

Fatta eccezione del fatto che FFXII viene presentato come "Vesti i panni di Vaan nel mondo di Ivalice"? O anche il fatto che Vaan è presentato come protagonista del gioco. Per te il protagonista può anche essere uno dei gabbiani (o erano colombe?) della primissima scena ma rimane lui (purtroppo) il protagonista ufficiale c'è poco da fare. xD Non a caso ci fu un pò di "scalpore" quando arrivò Lightning perché era la prima vera protagonista femminile in un FF principale. (Il VI fa effettivamente eccezione perché i personaggi sono ugualmente protagonisti della storia) Vaan ai fatti non è il protagonista perché è al centro degli avvenimenti ma perché è dal suo punto di vista che vediamo cosa succede. Siamo Vaan quando appare Ashe, siamo Vaan quando sconfiggiamo il boss finale, siamo Vaan quando Ashe ha una visione. Ashe sarà pur epiù importante narrativamente ma alla domanda "Chi è il protagonista di FFXII?" non si può non rispondere Vaan. (Non a caso appare lui in Dissidia come eroe principale di FFXII)

CITAZIONE
Il fatto che molti lo abbiano erroneamente confuso con il protagonista, indica una certa assuefazione ad uno schema narrativo estremamente elementare e lineare perpetuato da moltissimi titoli, specie nell'universo dei JRPG.
In realtà nella narrativa esistono libri (anche fantasy popolari, non c'è bisogno di andare nella letteratura d'autore) nei quali il protagonista spesso è assente per lunghi periodi o è costretto a ruoli tremendamente passivi che potrebbero farlo sembrare addirittura un secondario.
E non solo.
In una storia un po' più complessa, il focus si sposta anche da personaggio a personaggio, da tempo a tempo, da luogo a luogo.
Questa metodologia permette di tenere alta la concentrazione del lettore (o spettatore se si tratta di un film o videogioco) il quale deve fare continuamente mente locale per ricostruire la timeline.

Erroneamente? XD Ma come si può mettere in discussione che Vaan sia il protagonista di FFXII? XD Vabhe che è inutile, vabhe che Ashe è l'effettiva protagonista degli eventi, vabhe che si vede che prima doveva essere Basch il protagonista... ma Vaan è ufficialmente il protagonista maschile di FFXII, c'è poco di cui discutere.


CITAZIONE
Tra dire che la trama non c'è e dire che esiste, ma ci sono dei problemi strutturali c'è una bella differenza. XDD
Nel secondo caso FF12 non ha più incoerenze di un FF7 o di un qualsiasi JRPG (chi più chi meno), ma se non altro ha avuto il pregio ed il coraggio di rompere un po' con gli schemi precedenti proponendo un impianto narrativo complesso ed articolato.
Chi ci ha lavorato su a me poco importa.
Io mi baso solo su quello che è il prodotto finale per non rischiare di giudicare un titolo in modo pregiudizievole (della serie: se ci ha lavorato Matsuno è un capolavoro a priori, se non ci ha lavorato è una schifezza a priori. Per me questo ragionamento non ha senso).

E quella di FFXII, al centro, è assente. XD Tutta la fantapolitica iniziale muore. Io non sapevo chi c'era dietro (perché, come per te, per me non ha importanza), ho notato il buco narrativo al centro indipendentemente da tutto. (Prima di giocare un gioco non leggo neanche i commenti degli altri giocatori quindi non ero neanche influenzato) Solo successivamente ho scoperto che effettivamente c'era stato qualche problema nella scrittura della sceneggiatura e ho ricollegato il tutto. Il risultato può essere piaciuto o meno, ma che la trama soffra di (parecchi) problemi è un dato di fatto e se siriuss l'ha trovata sottotono non ha tutti i torti. Non si tratta di non averla capita, ma forse ti è piaciuto così tanto il setting che hai visto più di quanto non ci fosse. =P


--------------------
- FINAL FANTASY: THE 4 HEROES OF LIGHT -

- Yunita -


Questa scritta starà qui fino a che non ci sarà un nuovo arciere in Tales!

- N O W P L A Y I N G -

- J U S T P L A Y E D -


Gif Animata by Neyla! <3
I banner linkano ai rispettivi trailer!
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Aaron KoS
messagio 17 Jan 2011, 20:17
Messaggio #39


Livello 74
********

Gruppo: Members
Messaggi: 2,803
Iscritto il: 19 Nov 2010
Da: Bolzano-Bozen
Utente Nr.: 42
Sesso: Maschio



direi "discuterne non serve a niente, nessuno di voi cambia idea in ogni caso" ma siamo qui per discuterne quindi potete discutere come potete.

Dico che per quanto Yuri sia protagonista, il vero protagonista sono Raven e Karol!!

[demotivational] Idee - non tutte hanno un senso logico [/demotivational]


--------------------

One possible choice for a future....


Go to the top of the page
 
+Quote Post
Marylain
messagio 17 Jan 2011, 20:54
Messaggio #40


Livello 38
****

Gruppo: Members
Messaggi: 755
Iscritto il: 17 Nov 2010
Utente Nr.: 40



Yurai, tu stai analizzando la questione "protagonista" dal punto di vista prettamente "commerciale" (contesto, questo, che tende a confondere personaggio primario con protagonista e non sono necessariamente la stessa cosa), io dal punto di vista narrativo.
E dal punto di vista narrativo è un dato di fatto che Vaan NON sia il protagonista.
"Vesti i panni di Vaan nel mondo di Ivalice" è una headline (che per altro non conosco e non ho mai sentito) che vuol dire tutto e non vuol dire nulla, al pari di quella del manga di ToS che vede la povera Colette come una principessa.
Quanto a Dissidia, se è vero che in Final Fantasy 6, come tu stesso hai ammesso, non esiste un vero e proprio protagonista perché protagonista è la trama, allora come mai c'è Terra e non Celes o magari Locke?!
Vedi bene che la scelta caduta sul primo personaggio giocabile del 6 potrebbe essere stata benissimo applicata anche con Vaan, non pensi?

Parlando di quanto hai scritto in seguito:

CITAZIONE
Vaan ai fatti non è il protagonista perché è al centro degli avvenimenti ma perché è dal suo punto di vista che vediamo cosa succede. Siamo Vaan quando appare Ashe, siamo Vaan quando sconfiggiamo il boss finale, siamo Vaan quando Ashe ha una visione. Ashe sarà pur epiù importante narrativamente ma alla domanda "Chi è il protagonista di FFXII?" non si può non rispondere Vaan.


In primis, qualsiasi sceneggiatura che si rispetti indica come protagonista il personaggio sul quale ruotano gran parte degli avvenimenti (o personaggio chiave) o plot principale, se vuoi.
In secondo luogo ti devo ricordare che in tutte le situazioni che hai citato Vaan non è solo.
In particolare nella prima Vaan è in compagnia di Balthier e Frawn.
Questo, unito al fatto che nel gioco potevi controllare chi volevi ti dovrebbe far riflettere.
Chi stabilisce che è Vaan ad assistere agli eventi?
Lo stabilisci tu?
Non c'è una riga di testo nel gioco che assurga al ruolo di Vaan come protagonista (sarebbero bastati dei pensieri o la preponderanza a prendere decisioni importanti, che invece erano sempre prese o da Ashe o semmai da Balthier, tu guarda...). Nessuna.
Final Fantasy 12 è stracolmo di scene in cui Vaan non appare né come presunto personaggio principale, né come personaggio, né come spettatore di alcunché.
Eravamo Vaan quando c'era il matrimonio di Ashe?
Eravamo Vaan quando irrompe la guerra?
Eravamo Vaan quando Ashe piange sulla tomba del suo amato?
Eravamo Vaan quando Penelo parla con Larsa?
E potrei andare all'infinito citando scene in cui Balthier parla da solo con Frawn o da solo con Ashe etc etc.

Non voglio giudicarti, ma l'impressione che mi ha dato leggendo il tuo post è che tu abbia fruito del prodotto senza tenere in considerazione lo stile del team di sviluppo e sopratutto l'impianto narrativo.
E questo mi porta alla chiusa.
Tu sostieni che siccome a me il gioco è piaciuto allora necessariamente ci ho visto più cose di quante non ci fossero in realtà.
Potrebbe essere vero anche il contrario e cioè che tu, imponendoti certi schemi mentali (che sono venuti fuori in ciò che hai scritto), non sei riuscito - o non hai voluto - carpire ciò che VERAMENTE la trama cercava di trasmettere.
Se fossi stata una fangirl di FF12, come spero tu non pensi, non avrei ammesso io stessa che la trama soffriva di qualche problema.
Però, permettimi di puntualizzare che per me la voragine narrativa che TU (in quanto soggetto) vedi non c'è e che problemi a livello strutturale esistono su impianti narrativi ben più banali e semplici - vedi un Final Fantasy X o XIII in cui mi meraviglio tu non abbia menzionato il finale che DAVVERO si perdeva in assurdità random messe lì tanto per -, figuriamoci in una storia estremamente articolata come quella del XII.


--------------------






Go to the top of the page
 
+Quote Post

4 Pagine V  < 1 2 3 4 >
Reply to this topicStart new topic
1 utenti stanno leggendo questa discussione (1 visitatori e 0 utenti anonimi)
0 utenti:

 

Modalità di visualizzazione: Normale · Passa a: Lineare · Passa a: Outline


Versione Lo-Fi Oggi è il: 4th June 2020 - 05:18