Aiuto - Cerca - Utenti - Calendario
Versione completa: La passione
Yggdrasill Forum - Forum Italiano su Tales of > Tales of... > Tales of Compendium
Aaron KoS
Scrivo qui in seguito al mio completamento di Tales of the Abyss, un accenno di respiro dopo alcune brutte esperienze personali. Tutto incominciò anni or sono, quando provai Tales of Symphonia a casa di un mio amico. "Ma cos'è quel tizio rosso, quel tizio blu, e quella tizia bianca gialla, perchè c'è un teschio gigante, cosa sono quei mostri e perchè dei bambini-nani li combattono?" Finito il tutorial il mio amico rimise il gioco nello scaffale. Fino a mesi dopo, quando preso dalla noia e dalla mia mancanza di soldi mi feci imprestare il gioco. Mi ci dedicai veramente, mi piacque, lo amai, lo finii, lo rifinii, lo amai. Divenni un fan, e mi unii al forum di symphonia dove bazzicavo molto tempo finchè, inevitabilmente il forum venne mezzo abbandonato. Una voce amica mi guidò verso questo forum, tramite il quale scoprii meglio il mondo di Tales Of e le decine di giochi a cui non avevo giocato, tutti della stessa parte di Symphonia.

Causa reperibilità non riuscii a recuperarne nessuno. Un giorno vidi Vesperia al negozio, ma il verde della custodia xbox e un non so che, mi dissero di non comprarlo. Non lo comprai. Poco dopo il gioco venne venduto. QUell'unica copia nella mia città era scomparsa, e io ero ancora piccolo, non ordinavo da internet, ne mi sognavo di chiedere al negozio di poter ordinare la copia.
Passarono numerosi mesi quando, allo stesso negozio, quella stessa copia ricomparve sullo scaffale, questa volta come gioco usato. Non persi tempo e lo comprai. "Ah ma Yuri sarebbe un maschio? E questa dai capelli rosa è praticamente colette. E il cane con la pipa è proprio inverosimile da giapponesi". Le prime ore di gioco furono con lo stesso amico che mi aveva imprestato symphonia, infatti lui usava Yuri e io usavo Estelle o Repede. Giocai il gioco, lo amai, lo finii, lo rifinii, lo amai. Recuperai symphonia 2, giocai narakiri dungeon 2 e 3, tales of vs, e nel mentre riuscii a farmi imprestare dal mio amico tales of phantasia per GBA. Il tutto più di 5 anni fa, e quel gioco è ancora nel mio cassetto che attende di essere finito. Ogni tanto lo riprendo e vado avanti, ma senza guide certe volte è una pena andare avanti, sopratutto se ti blocchi per mesi semplicemente perchè la grafica non ti fa vedere alcune cose. Recuperai e provai alcuni altri tales of, eternia, destiny, ma con nessuno partii in modo decente, e non mi soddisfava nemmeno il modo in cui riuscivo a giocarci.

Poi arrivò Graces. Mi offrì una trama che trovai, e tutt'ora in parte ritengo scopiazzata da altri tales of. Il gioco mi offriva un gameplay nuovo e dinamico anche difficile al punto di diventare una sfida. Ma mi deluse. lo giocai, lo finii. Lo misi da parte. Mi deluse. Arrivò Xillia. Il gioco per il quindicesimo anniversario. L'enorme attesa riuscì a farmi sopravvivere fino all'estate scorsa. Lo comprai, lo giocai. Lo odiai.
Questi due giochi hanno fatto vacillare seriamente la mia passione per i Tales Of. Dopo di questi ho giocato Tales of the Abyss, che mi è piaciuto tantissimo ma....sento di non aver goduto appieno del gioco, per colpa delle delusioni passate.....e per il fatto che i Tales Of, hanno tutti la base troppo uguale. Se quello che cambia da Tales Of a Tales of è la trama, e la trama mi delude, rimango traumatizzato. In passato ho rincominciato e finito più volte symphonia 1 e 2 e pure vesperia. Non era il grade shop a volermi fare continuare, ma era il gioco stesso. Era la mia passione a farmi continuare.
Ora, con tutta franchezza, nonostante il grande desiderio sia per fare le subquest, tutte le sfide e i divertimenti che mi sono perso in Abyss per seguire la trama, non so se lo farò, almeno non subito.

Nonostante lo ami così tanto, non ho preso chronicles per colpa di mancanza fondi. Per Tales of Xillia 2, questa estate, i motivi di soldi saranno una mera bugia o scusante.
Quando arriverà Tales of Zestiria saprò finalmente. Per ora, solo buio e confusione.

.....

Attraverso i Tales Of sono cresciuto. I Tales of mi hanno educato, assieme ad altri giochi, su quelle che sono alcune scelte morali, alcuni codici morali ed etici, il tutto in base a quali personaggi prendevo d'esempio. Grazie ai Tales Of sono maturato e diventato quello che sono oggi. La strada è ancora lunga, ma il futuro è incerto.
L'unica cosa certa, è che grazie ai Tales Of tra le tanti esperienze ed emozioni, quella che ho gradito di più, è stata quella che mi ha permesso di arrivare qui e di conoscere tutti voi, di donarmi questa famiglia grande che nei momenti della mia vita mi ha tenuto compagnia, che nel corso degli anni mi ha pure ispirato. Tutti voi ragazzi del vecchio forum, o meglio, vecchi del forum, mi avete permesso di crescere negli anni, attraverso questa passione che ci accomuna per i videogiochi, per i JRPG, per i Tales Of. Qualsiasi cosa accadrà voglio che sappiate che vi ringrazio di cuore di tutto e che vi voglio bene. E a voi, della "nuova generazione", ringrazio per farmi sentir parte di una famiglia che cresce e che si evolve. In voi rivedo il mio vecchio Io e mi vengono lacrime di malinconia e gioia.
Qualsiasi cosa accadrà,
grazie di cuore a tutti.
Renales
Ti capisco. Si cambia, cambiamo tutto e possono cambiare anche i gusti. I Tales Of saranno sempre così, non cambieranno mai quel tanto da farti dire "ecco finalmente un Tales Of completamente diverso da prima". Non si chiamerebbero più così e non è quello che vogliono nè i produttori nè i fan accaniti della serie, che poi essendo giochi piuttosto di nicchia, sono proprio il target di riferimento.
Non ci vedo nulla di strano e nemmeno nulla di tragico nel fatto che i tuoi interessi stiano mutando, ma se ti piace stare su questo forum ci devi stare comunque, le sezioni off esistono apposta.
Yurai Namida
Non sono convinto dello scopo del topic, né che questa si ala sezione giusta ma visto il contenuto del post e la parte finale del messaggio mi va bene così com'è. tor_tytree_08.png (Nel senso che per ora lo lascio qui, per capire che piega prende e vediamo il da farsi)

Per rispondere al post, sì anche a me Tales h ain qualche modo insegnato molto. Uno dei discorsi che più mi è rimasto impresso, ad esempio, è l'importanza di ogni singola vita, dell'esistenza, del "sé stessi" che emerge, tra le altree cose, da Tales of the Abyss. E' questo è solo un esempio!

Posso dire con una certa tranquillità che Tales (ma i videogiochi in generale) hanno inq ualche modo influenzato la mia sensibilità e fa sorridere (per non piangere...) se si pensa che sono accusati per essere origine di comportamenti violenti nei ragazzi. tor_veigue_04.png

Raccontare il mio percorso con Tales sarebbe troppo lungo (e neanche così interessante probabilmente) però mi piace molto quello che hai scritto. Mi dispiace che tu abbia perso la passione per la serie ma, come ha detto Renales, è normale vedere cambiati i propri gusti crescendo. Io personalmente sono sempre estremamente fan di Tales (ma và!). Quello però che è cambiata è l'immersione di gioco che purtroppo non dipende dai giochi in sé ma dal fatto che l'immaginazione da bambini è più "Potente". Man mano che si cresce c'è più distacco dall'esperienza di gioco e non si ha più quella sensazione di stare dentro il gioco ma di stare "semplicemente" giocando.

Ciò che so però è che nel clima familiare di questa community non serve che tu sia per sempre fan di Tales. Puoi... anzi esigo, che tu rimani con noi anche solo per parlare dei vecchi Tales che ti sono piaciuti o nelle sezioni off-topic. toh_shing_02.png
Aaron KoS
Ragazzi il mio era uno sfogo emotivo, sentivo di avere quelle cose da dire dentro e le ho dette, non ho intenzione di andarmene e anzi, non vi libererete mai di me tod_philia_06.png

La passione c'è ancora, è solo calata rispetto all'inizio. Non so bene quale sia il contenuto del topic, ma parlando in generale di tutti i tales of, ho scelto di metterlo qua piuttosto che in off topic.
Io quelle parole me le sentivo dentro e sentivo di volerle scrivere, senza un motivo particolare, era per aprirmi a voi. Allo stesso tempo ottenendo pareri ed eventuali faccia a faccia.


Se ci ripenso oggi, che sono un po' più lucido rispetto a ieri, posso dire che ciò che ha condizionato la delusione di quei due giochi è stato che, nonostante siano usciti e ci abbia giocato con un anno di distanza, per il problema mancanza di fondi non avevo comprato altri giochi, e quindi li avevo giocati di seguito.

Il topic potremmo interpretarlo come "lettera di un fan". Dopo tutto quello che Tales Of e il forum mi hanno dato negli anni, ho voluto forse scrivere quello che mi ha fatto. Non so seriamente, anche il modo in cui l'ho scritto, ci ho messo le ripetizioni pseudo poetiche, mentre scrivevo ero molto ispirato dall'istinto. E' di libera interpretazione, solo mi spiace che abbiate entrambi capito che io volessi andarmene perchè, come già detto, non me ne andrò mai tos_regal_02.png
Neyla ~ Kiiroi Senkou
Il tuo post sembra più una lettera d'addio toh_beryl_07.png

Come ha scritto Renales, crescendo cambiano i gusti e le aspettative, io stessa ho provato le tue sensazioni con altre serie, al punto da diventare da fan sfegatata alla totale noncuranza. Però nonostante ciò fanno cmq parte del passato e rimangono dei ricordi piacevoli happy.gif Cerca solo di non negare quello che provasti una volta con la serie Tales of xD Chissà, magari un giorno la serie ti riprenderà di nuovo come si deve, mai dire mai tongue.gif

Dal canto mio, invece, sta succedendo il contrario, più vado avanti e gioco, e più mi ci appassiono, nonostante tutte le pecche degli ultimi capitoli. Sarà che io sono un tipo che coi videogiochi si accontenta di quello che viene offerto tog_asbel_05.png (soprattutto se contiamo il fatto che gioco sempre per i motivi sbagliati :'D)
Furulu
Capisco il punto del topic, in effetti io non mi considero un fan della serie quanto più del Symphonia che ha fatto innamorare molti giocatori.
Quelli giocati in seguito mi sono sempre sembrate delle brutte copie - termine forte ma veritiero per me - siccome non trovavano quell'equilibrio fra trama, esplorazione e battaglie che distingue il Symphonia.


Fra l'altro il mio percorso è simile al tuo, ho giocato a Abyss ultimamente verso il quale avevo delle aspettative altissime poi ovviamente deluse da alcuni aspetti pesantissimi che ne minano la giocabilità.
Neige
Non ho letto tutto il topic ed il post di Aaron, ma per ciò che ho capito, è normale provare dei momenti di "crisi". Personalmente a me è capitato con Pokémon, pensavo avrei mollato con nostalgia e malincuore la serie dopo D\P, invece con B\N mi sono scoperta più innamorata di prima, ora partecipo ed organizzo pure tornei alla faccia del "lascio tutto, addio" toh_shing_06.png

Spero che possa succedere qualcosa di simile anche ad Aaron con Tales, in ogni caso sono contenta di sentire che non ci abbandonerai tod_philia_06.png *\era già pronta a riportarcelo di peso*
Aaron KoS
Hahaha grazie a tutti!! Si, forse il post può sembrare una lettera d'addio, forse lo è, verso il mio Io del passato, verso le mie self-conviction "si io sono un grandissimo fan" ed un modo per guardarmi allo specchio e rivelarmi, a me stesso, per ciò che realmente sono.

Oh fidatevi, se avessi voluto abbandonare il forum sarebbe stato così lungo che il post che vedete sopra sarebbe stata una mera introduzione generale all'argomento. toa_jade_08.png

A me comunque piacciono ancora molto :< Ho ancora l'enorme desiderio di giocare Rebirth per la sua trama più matura e particolare, Legendia perchè è l'unico tales of di cui non so proprio un cavolo di quello che succede.
GASIYAT
CITAZIONE(Aaron KoS @ 18 May 2014, 13:14) *
Ragazzi il mio era uno sfogo emotivo, sentivo di avere quelle cose da dire dentro e le ho dette, non ho intenzione di andarmene e anzi, non vi Dafont Showbox Adam4adam libererete mai di me tod_philia_06.png

La passione c'� ancora, � solo calata rispetto all'inizio. Non so bene quale sia il contenuto del topic, ma parlando in generale di tutti i tales of, ho scelto di metterlo qua piuttosto che in off topic.
Io quelle parole me le sentivo dentro e sentivo di volerle scrivere, senza un motivo particolare, era per aprirmi a voi. Allo stesso tempo ottenendo pareri ed eventuali faccia a faccia.


Se ci ripenso oggi, che sono un po' pi� lucido rispetto a ieri, posso dire che ci� che ha condizionato la delusione di quei due giochi � stato che, nonostante siano usciti e ci abbia giocato con un anno di distanza, per il problema mancanza di fondi non avevo comprato altri giochi, e quindi li avevo giocati di seguito.

Il topic potremmo interpretarlo come "lettera di un fan". Dopo tutto quello che Tales Of e il forum mi hanno dato negli anni, ho voluto forse scrivere quello che mi ha fatto. Non so seriamente, anche il modo in cui l'ho scritto, ci ho messo le ripetizioni pseudo poetiche, mentre scrivevo ero molto ispirato dall'istinto. E' di libera interpretazione, solo mi spiace che abbiate entrambi capito che io volessi andarmene perch�, come gi� detto, non me ne andr� mai tos_regal_02.png

Scrivo qui in seguito al mio completamento di Tales of the Abyss, un accenno di respiro dopo alcune brutte esperienze personali. Tutto incominci� anni or sono, quando provai Tales of Symphonia a casa di un mio amico. "Ma cos'� quel tizio rosso, quel tizio blu, e quella tizia bianca gialla, perch� c'� un teschio gigante, cosa sono quei mostri e perch� dei bambini-nani li combattono?" Finito il tutorial il mio amico rimise il gioco nello scaffale. Fino a mesi dopo, quando preso dalla noia e dalla mia mancanza di soldi mi feci imprestare il gioco. Mi ci dedicai veramente, mi piacque, lo amai, lo finii, lo rifinii, lo amai. Divenni un fan, e mi unii al forum di symphonia dove bazzicavo molto tempo finch�, inevitabilmente il forum venne mezzo abbandonato. Una voce amica mi guid� verso questo forum, tramite il quale scoprii meglio il mondo di Tales Of e le decine di giochi a cui non avevo giocato, tutti della stessa parte di Symphonia.
stevsaunders
CITAZIONE(Furulu @ 18 May 2014, 21:51) *
essaytyper.pro

Capisco il punto del topic, in effetti io non mi considero un fan della serie quanto pi� del Symphonia che ha fatto innamorare molti giocatori.

Quelli giocati in seguito mi sono sempre sembrate delle brutte copie - termine forte ma veritiero per me - siccome non trovavano quell'equilibrio fra trama, esplorazione e battaglie che distingue il Symphonia.

Fra l'altro il mio percorso � simile al tuo, ho giocato a Abyss ultimamente verso il quale avevo delle aspettative altissime poi ovviamente deluse da alcuni aspetti pesantissimi che ne minano la giocabilit�.


Sono stato anche deluso. Quali aspetti pesanti minano la giocabilità dei giochi?
jameslite
Those played later have always seemed like bad copies - a strong but truthful term for me - as they didn't find the balance between plot, exploration, and battles that distinguishes the Symphonia liteblue
kiranpollard
CITAZIONE(Aaron KoS @ 17 May 2014, 19:13) *
Scrivo qui in seguito al mio completamento di Tales of the Abyss, un accenno di respiro dopo alcune brutte esperienze personali. Tutto incominci� anni or sono, quando provai Tales of Symphonia a casa di un mio amico. "Ma cos'� quel tizio rosso, quel tizio blu, e quella tizia bianca gialla, perch� c'� un teschio gigante, cosa sono quei mostri e perch� dei bambini-nani li combattono?" Finito il tutorial il mio amico rimise il gioco nello scaffale. Fino a mesi dopo, quando preso dalla noia e dalla mia mancanza di soldi mi feci imprestare il gioco. Mi ci dedicai veramente, mi piacque, lo amai, lo finii, lo rifinii, lo amai. Divenni un fan, e mi unii al forum di symphonia dove bazzicavo molto tempo finch�, inevitabilmente il forum venne mezzo abbandonato. Una voce amica mi guid� verso questo forum, tramite il quale scoprii meglio il mondo di Tales Of e le decine di giochi a cui non avevo giocato, tutti della stessa parte di Symphonia.

Causa reperibilit� non riuscii a recuperarne nessuno. Un giorno vidi Vesperia al negozio, ma il verde della custodia xbox e un non so che, mi dissero di non comprarlo. Non lo comprai. Poco dopo il gioco venne venduto. QUell'unica copia nella mia citt� era scomparsa, e io ero ancora piccolo, non ordinavo da internet, ne mi sognavo di chiedere al negozio di poter ordinare la copia.
Passarono numerosi mesi quando, allo stesso negozio, quella stessa copia ricomparve sullo scaffale, questa volta come gioco usato. Non persi tempo e lo comprai. "Ah ma Yuri sarebbe un maschio? E questa dai capelli rosa � praticamente colette. E il cane con la pipa � proprio inverosimile da giapponesi". Le prime ore di gioco furono con lo stesso amico che mi aveva imprestato symphonia, infatti lui usava Yuri e io usavo Estelle o Repede. Giocai il gioco, lo amai, lo finii, lo rifinii, lo amai. Recuperai symphonia 2, giocai narakiri dungeon 2 e 3, tales of vs, e nel mentre riuscii a farmi imprestare dal mio amico tales of phantasia per GBA. Il tutto pi� di 5 anni fa, e quel gioco � ancora nel mio cassetto che attende di essere finito. Ogni tanto lo riprendo e vado avanti, ma senza guide certe volte � una pena andare avanti, sopratutto se ti blocchi per mesi semplicemente perch� la grafica non ti fa vedere alcune cose. Recuperai e provai alcuni altri tales of, eternia, destiny, ma con nessuno partii in modo decente, e non mi soddisfava nemmeno il modo in cui riuscivo a giocarci.

Poi arriv� Graces. Mi offr� una trama che trovai, e tutt'ora in parte ritengo scopiazzata da altri tales of. Il gioco mi offriva un gameplay nuovo e dinamico anche difficile al punto di diventare una sfida. Ma mi deluse. lo giocai, lo finii. Lo misi da parte. Mi deluse. Arriv� Xillia. Il gioco per il quindicesimo anniversario. L'enorme attesa riusc� a farmi sopravvivere fino all'estate scorsa. Lo comprai, lo giocai. Lo odiai.
Questi due giochi hanno fatto vacillare seriamente la mia passione per i Tales Of. Dopo di questi ho giocato Tales of the Abyss, che mi � piaciuto tantissimo ma....sento di non aver goduto appieno del gioco, per colpa delle delusioni passate.....e per il fatto che i Tales Of, hanno tutti la base troppo uguale. Se quello che cambia da Tales Of a Tales of � la trama, e la trama mi delude, rimango traumatizzato. In passato ho rincominciato e finito pi� volte symphonia 1 e 2 e pure vesperia. Non era il grade shop a volermi fare continuare, ma era il gioco stesso. Era la mia passione a farmi continuare.
Ora, con tutta franchezza, nonostante il grande desiderio sia per fare le subquest, tutte le sfide e i divertimenti che mi sono perso in Abyss per seguire la trama, non so se lo far�, almeno non subito.

Nonostante lo ami cos� tanto, non ho preso chronicles per colpa di mancanza fondi. Per Tales of Xillia 2, questa estate, i motivi di soldi saranno una mera bugia o scusante.
Quando arriver� Tales of Zestiria sapr� finalmente. Per ora, solo buio e confusione.

.....

Attraverso i Tales Of sono cresciuto. I Tales of mi hanno educato, assieme ad altri giochi, su quelle che sono alcune scelte morali, alcuni codici morali ed etici, il tutto in base a quali personaggi prendevo d'esempio. Grazie ai Tales Of sono maturato e diventato quello che sono oggi. La strada � ancora lunga, ma il futuro � incerto.
L'unica cosa certa, � che grazie ai Tales Of tra le tanti esperienze ed emozioni, quella che ho gradito di pi�, � stata quella che mi ha permesso di arrivare qui e di conoscere tutti voi, di donarmi questa famiglia grande che nei momenti della mia vita mi ha tenuto compagnia, che nel corso degli anni mi ha pure ispirato. Tutti voi ragazzi del vecchio forum, o meglio, vecchi del forum, mi avete permesso di crescere negli anni, attraverso questa passione che ci accomuna per i videogiochi, per i JRPG, per i Tales Of. Qualsiasi cosa accadr� voglio che sappiate che vi ringrazio di cuore di tutto e che vi voglio bene. E a voi, della "nuova generazione", ringrazio per farmi sentir parte di una famiglia che cresce e che si evolve. In voi rivedo il mio vecchio Io e mi vengono lacrime di malinconia e gioia.
Qualsiasi cosa accadr�,
grazie di cuore a tutti.


target pay and benefits
aksharpatel
CITAZIONE(Aaron KoS @ 17 May 2014, 19:13) *
Scrivo qui in seguito al mio completamento di Tales of the Abyss, un accenno di respiro dopo alcune brutte esperienze personali. Tutto incominci� anni or sono, quando provai Tales of Symphonia a casa di un mio amico. "Ma cos'� quel tizio rosso, quel tizio blu, e quella tizia bianca gialla, perch� c'� un teschio gigante, cosa sono quei mostri e perch� dei bambini-nani li combattono?" Finito il tutorial il mio amico rimise il gioco nello scaffale. Fino a mesi dopo, quando preso dalla noia e dalla mia mancanza di soldi mi feci imprestare il gioco. Mi ci dedicai veramente, mi piacque, lo amai, lo finii, lo rifinii, lo amai. Divenni un fan, e mi unii al forum di symphonia dove bazzicavo molto tempo finch�, inevitabilmente il forum venne mezzo abbandonato. Una voce amica mi guid� verso questo forum, tramite il quale scoprii meglio il mondo di Tales Of e le decine di giochi a cui non avevo giocato, tutti della stessa parte di Symphonia.

Causa reperibilit� non riuscii a recuperarne nessuno. Un giorno vidi Vesperia al negozio, ma il verde della custodia xbox e un non so che, mi dissero di non comprarlo. Non lo comprai. Poco dopo il gioco venne venduto. QUell'unica copia nella mia citt� era scomparsa, e io ero ancora piccolo, non ordinavo da internet, ne mi sognavo di chiedere al negozio di poter ordinare la copia.
Passarono numerosi mesi quando, allo stesso negozio, quella stessa copia ricomparve sullo scaffale, questa volta come gioco usato. Non persi tempo e lo comprai. "Ah ma Yuri sarebbe un maschio? E questa dai capelli rosa � praticamente colette. E il cane con la pipa � proprio inverosimile da giapponesi". Le prime ore di gioco furono con lo stesso amico che mi aveva imprestato symphonia, infatti lui usava Yuri e io usavo Estelle o Repede. Giocai il gioco, lo amai, lo finii, lo rifinii, lo amai. Recuperai symphonia 2, giocai narakiri dungeon 2 e 3, tales of vs, e nel mentre riuscii a farmi imprestare dal mio amico tales of phantasia per GBA. Il tutto pi� di 5 anni fa, e quel gioco � ancora nel mio cassetto che attende di essere finito. Ogni tanto lo riprendo e vado avanti, ma senza guide certe volte � una pena andare avanti, sopratutto se ti blocchi per mesi semplicemente perch� la grafica non ti fa vedere alcune cose. Recuperai e provai alcuni altri tales of, eternia, destiny, ma con nessuno partii in modo decente, e non mi soddisfava nemmeno il modo in cui riuscivo a giocarci.

Poi arriv� Graces. Mi offr� una trama che trovai, e tutt'ora in parte ritengo scopiazzata da altri tales of. Il gioco mi offriva un gameplay nuovo e dinamico anche difficile al punto di diventare una sfida. Ma mi deluse. lo giocai, lo finii. Lo misi da parte. Mi deluse. Arriv� Xillia. Il gioco per il quindicesimo anniversario. L'enorme attesa riusc� a farmi sopravvivere fino all'estate scorsa. Lo comprai, lo giocai. Lo odiai.
Questi due giochi hanno fatto vacillare seriamente la mia passione per i Tales Of. Dopo di questi ho giocato Tales of the Abyss, che mi � piaciuto tantissimo ma....sento di non aver goduto appieno del gioco, per colpa delle delusioni passate.....e per il fatto che i Tales Of, hanno tutti la base troppo uguale. Se quello che cambia da Tales Of a Tales of � la trama, e la trama mi delude, rimango traumatizzato. In passato ho rincominciato e finito pi� volte symphonia 1 e 2 e pure vesperia. Non era il grade shop a volermi fare continuare, ma era il gioco stesso. Era la mia passione a farmi continuare.
Ora, con tutta franchezza, nonostante il grande desiderio sia per fare le subquest, tutte le sfide e i divertimenti che mi sono perso in Abyss per seguire la trama, non so se lo far�, almeno non subito.

Nonostante lo ami cos� tanto, non ho preso chronicles per colpa di mancanza fondi. Per Tales of Xillia 2, questa estate, i motivi di soldi saranno una mera bugia o scusante.
Quando arriver� Tales of Zestiria sapr� finalmente. Per ora, solo buio e confusione.

.....

Attraverso i Tales Of sono cresciuto. I Tales of mi hanno educato, assieme ad altri giochi, su quelle che sono alcune scelte morali, alcuni codici morali ed etici, il tutto in base a quali personaggi prendevo d'esempio. Grazie ai Tales Of sono maturato e diventato quello che sono oggi. La strada � ancora lunga, ma il futuro � incerto.
L'unica cosa certa, � che grazie ai Tales Of tra le tanti esperienze ed emozioni, quella che ho gradito di pi�, � stata quella che mi ha permesso di arrivare qui e di conoscere tutti voi, di donarmi questa famiglia grande che nei momenti della mia vita mi ha tenuto compagnia, che nel corso degli anni mi ha pure ispirato. Tutti voi ragazzi del vecchio forum, o meglio, vecchi del forum, mi avete permesso di crescere negli anni, attraverso questa passione che ci accomuna per i videogiochi, per i JRPG, per i Tales Of. Qualsiasi cosa accadr� voglio che sappiate che vi ringrazio di cuore di tutto e che vi voglio bene. E a voi, della "nuova generazione", ringrazio per farmi sentir parte di una famiglia che cresce e che si evolve. In voi rivedo il mio vecchio Io e mi vengono lacrime di malinconia e gioia.
Qualsiasi cosa accadr�,
grazie di cuore a tutti.


Getmyoffer.capitalone.com reservation number
xasik38519
MyGroundBiz is a portal associated with FedEx networks.
In order to access FedEx ground by people who associated with it, they need to go through MyGroundBiz Login portal.
In this portal, they can access all kinds of information related to their delivery and other data as well.
FedEx Ground is much budget-friendly service than others as they make sure that the package arrives at the right time and with intact packaging.
yivor74417
American Education Services is also known as AESsuccess. It is one of the most reliable and popular credit institutions in the United States. It also plays an important part in the PHEAA’s (Pennsylvania Higher Education Assistance Agency) student aid organization. It includes a large portfolio of federal student loans and also has a deal with the Ministry of Education to administer. It helps to manage student loans within different federal programs.
AESsuccess provide different types of AES student loans such as Parent PLUS loans, Graduate PLUS loans, Stafford loans, and various alternative loans.

KevinChamb1
A differenza di altri blog che ho letto che non sono davvero così buoni. Ho trovato anche i tuoi post molto interessanti. Infatti dopo aver letto.

Elonone
majormunna
CITAZIONE(Aaron KoS @ 17 May 2014, 19:13) *
Scrivo qui in seguito al mio completamento di Tales of the Abyss, un accenno di respiro dopo alcune brutte esperienze personali. Tutto incominci� anni or sono, quando provai Tales of Symphonia a casa di un mio amico. "Ma cos'� quel tizio rosso, quel tizio blu, e quella tizia bianca gialla, perch� c'� un teschio gigante, cosa sono quei mostri e perch� dei bambini-nani li combattono?" Finito il tutorial il mio amico rimise il gioco nello scaffale. Fino a mesi dopo, quando preso dalla noia e dalla mia mancanza di soldi mi feci imprestare il gioco. Mi ci dedicai veramente, mi piacque, lo amai, lo finii, lo rifinii, lo amai. Divenni un fan, e mi unii al forum di symphonia dove bazzicavo molto tempo finch�, inevitabilmente il forum venne mezzo abbandonato. Una voce amica mi guid� verso questo forum, tramite il quale scoprii meglio il mondo di Tales Of e le decine di giochi a cui non avevo giocato, tutti della stessa parte di Symphonia.

Causa reperibilit� non riuscii a recuperarne nessuno. Un giorno vidi Vesperia al negozio, ma il verde della custodia xbox e un non so che, mi dissero di non comprarlo. Non lo comprai. Poco dopo il gioco venne venduto. QUell'unica copia nella mia citt� era scomparsa, e io ero ancora piccolo, non ordinavo da internet, ne mi sognavo di chiedere al negozio di poter ordinare la copia.
Passarono numerosi mesi quando, allo stesso negozio, quella stessa copia ricomparve sullo scaffale, questa volta come gioco usato. Non persi tempo e lo comprai. "Ah ma Yuri sarebbe un maschio? E questa dai capelli rosa � praticamente colette. E il cane con la pipa � proprio inverosimile da giapponesi". Le prime ore di gioco furono con lo stesso amico che mi aveva imprestato symphonia, infatti lui usava Yuri e io usavo Estelle o Repede. Giocai il gioco, lo amai, lo finii, lo rifinii, lo amai. Recuperai symphonia 2, giocai narakiri dungeon 2 e 3, tales of vs, e nel mentre riuscii a farmi imprestare dal mio amico tales of phantasia per GBA. Il tutto pi� di 5 anni fa, e quel gioco � ancora nel mio cassetto che attende di essere finito. Ogni tanto lo riprendo e vado avanti, ma senza guide certe volte � una pena andare avanti, sopratutto se ti blocchi per mesi semplicemente perch� la grafica non ti fa vedere alcune cose. Recuperai e provai alcuni altri tales of, eternia, destiny, ma con nessuno partii in modo decente, e non mi soddisfava nemmeno il modo in cui riuscivo a giocarci.

Poi arriv� Graces. Mi offr� una trama che trovai, e tutt'ora in parte ritengo scopiazzata da altri tales of. Il gioco mi offriva un gameplay nuovo e dinamico anche difficile al punto di diventare una sfida. Ma mi deluse. lo giocai, lo finii. Lo misi da parte. Mi deluse. Arriv� Xillia. Il gioco per il quindicesimo anniversario. L'enorme attesa riusc� a farmi sopravvivere fino all'estate scorsa. Lo comprai, lo giocai. Lo odiai.
Questi due giochi hanno fatto vacillare seriamente la mia passione per i Tales Of. Dopo di questi ho giocato Tales of the Abyss, che mi � piaciuto tantissimo ma....sento di non aver goduto appieno del gioco, per colpa delle delusioni passate.....e per il fatto che i Tales Of, hanno tutti la base troppo uguale. Se quello che cambia da Tales Of a Tales of � la trama, e la trama mi delude, rimango traumatizzato. In passato ho rincominciato e finito pi� volte symphonia 1 e 2 e pure vesperia. Non era il grade shop a volermi fare continuare, ma era il gioco stesso. Era la mia passione a farmi continuare.
Ora, con tutta franchezza, nonostante il grande desiderio sia per fare le subquest, tutte le sfide e i divertimenti che mi sono perso in Abyss per seguire la trama, non so se lo far�, almeno non subito.

Nonostante lo ami cos� tanto, non ho preso chronicles per colpa di mancanza fondi. Per Tales of Xillia 2, questa estate, i motivi di soldi saranno una mera bugia o scusante.
Quando arriver� Tales of Zestiria sapr� finalmente. Per ora, solo buio e confusione.

.....

Attraverso i Tales Of sono cresciuto. I Tales of mi hanno educato, assieme ad altri giochi, su quelle che sono alcune scelte morali, alcuni codici morali ed etici, il tutto in base a quali personaggi prendevo d'esempio. Grazie ai Tales Of sono maturato e diventato quello che sono oggi. La strada � ancora lunga, ma il futuro � incerto.
L'unica cosa certa, � che grazie ai Tales Of tra le tanti esperienze ed emozioni, quella che ho gradito di pi�, � stata quella che mi ha permesso di arrivare qui e di conoscere tutti voi, di donarmi questa famiglia grande che nei momenti della mia vita mi ha tenuto compagnia, che nel corso degli anni mi ha pure ispirato. Tutti voi ragazzi del vecchio forum, o meglio, vecchi del forum, mi avete permesso di crescere negli anni, attraverso questa passione che ci accomuna per i videogiochi, per i JRPG, per i Tales Of. Qualsiasi cosa accadr� voglio che sappiate che vi ringrazio di cuore di tutto e che vi voglio bene. E a voi, della "nuova generazione", ringrazio per farmi sentir parte di una famiglia che cresce e che si evolve. In voi rivedo il mio vecchio Io e mi vengono lacrime di malinconia e gioia.
Qualsiasi cosa accadr�,
grazie di cuore a tutti.


Thanks for mention information option. Prepaidgiftbalance
jennie smith
I’m impressed, I must say. Genuinely rarely can i encounter a blog that’s both educative and entertaining, and without a doubt, you have hit the nail on the head. Your concept is outstanding; the issue is something that too little individuals are speaking intelligently about.
university assignment help
lab report help
mba assignment help
nobitamax
CITAZIONE(Aaron KoS @ 17 May 2014, 19:13) *
Scrivo qui in seguito al mio completamento di Tales of the Abyss, un accenno di respiro dopo alcune brutte esperienze personali. Tutto incominci� anni or sono, quando provai Tales of Symphonia a casa di un mio amico. "Ma cos'� quel tizio rosso, quel tizio blu, e quella tizia bianca gialla, perch� c'� un teschio gigante, cosa sono quei mostri e perch� dei bambini-nani li combattono?" Finito il tutorial il mio amico rimise il gioco nello scaffale. Fino a mesi dopo, quando preso dalla noia e dalla mia mancanza di soldi mi feci imprestare il gioco. Mi ci dedicai veramente, mi piacque, lo amai, lo finii, lo rifinii, lo amai. Divenni un fan, e mi unii al forum di symphonia dove bazzicavo molto tempo finch�, inevitabilmente il forum venne mezzo abbandonato. Una voce amica mi guid� verso questo forum, tramite il quale scoprii meglio il mondo di Tales Of e le decine di giochi a cui non avevo giocato, tutti della stessa parte di Symphonia.

Causa reperibilit� non riuscii a recuperarne nessuno. Un giorno vidi Vesperia al negozio, ma il verde della custodia xbox e un non so che, mi dissero di non comprarlo. Non lo comprai. Poco dopo il gioco venne venduto. QUell'unica copia nella mia citt� era scomparsa, e io ero ancora piccolo, non ordinavo da internet, ne mi sognavo di chiedere al negozio di poter ordinare la copia.
Passarono numerosi mesi quando, allo stesso negozio, quella stessa copia ricomparve sullo scaffale, questa volta come gioco usato. Non persi tempo e lo comprai. "Ah ma Yuri sarebbe un maschio? E questa dai capelli rosa � praticamente colette. E il cane con la pipa � proprio inverosimile da giapponesi". Le prime ore di gioco furono con lo stesso amico che mi aveva imprestato symphonia, infatti lui usava Yuri e io usavo Estelle o Repede. Giocai il gioco, lo amai, lo finii, lo rifinii, lo amai. Recuperai symphonia 2, giocai narakiri dungeon 2 e 3, tales of vs, e nel mentre riuscii a farmi imprestare dal mio amico tales of phantasia per GBA. Il tutto pi� di 5 anni fa, e quel gioco � ancora nel mio cassetto che attende di essere finito. Ogni tanto lo riprendo e vado avanti, ma senza guide certe volte � una pena andare avanti, sopratutto se ti blocchi per mesi semplicemente perch� la grafica non ti fa vedere alcune cose. Recuperai e provai alcuni altri tales of, eternia, destiny, ma con nessuno partii in modo decente, e non mi soddisfava nemmeno il modo in cui riuscivo a giocarci.

Poi arriv� Graces. Mi offr� una trama che trovai, e tutt'ora in parte ritengo scopiazzata da altri tales of. Il gioco mi offriva un gameplay nuovo e dinamico anche difficile al punto di diventare una sfida. Ma mi deluse. lo giocai, lo finii. Lo misi da parte. Mi deluse. Arriv� Xillia. Il gioco per il quindicesimo anniversario. L'enorme attesa riusc� a farmi sopravvivere fino all'estate scorsa. Lo comprai, lo giocai. Lo odiai.
Questi due giochi hanno fatto vacillare seriamente la mia passione per i Tales Of. Dopo di questi ho giocato Tales of the Abyss, che mi � piaciuto tantissimo ma....sento di non aver goduto appieno del gioco, per colpa delle delusioni passate.....e per il fatto che i Tales Of, hanno tutti la base troppo uguale. Se quello che cambia da Tales Of a Tales of � la trama, e la trama mi delude, rimango traumatizzato. In passato ho rincominciato e finito pi� volte symphonia 1 e 2 e pure vesperia. Non era il grade shop a volermi fare continuare, ma era il gioco stesso. Era la mia passione a farmi continuare.
Ora, con tutta franchezza, nonostante il grande desiderio sia per fare le subquest, tutte le sfide e i divertimenti che mi sono perso in Abyss per seguire la trama, non so se lo far�, almeno non subito.

Nonostante lo ami cos� tanto, non ho preso chronicles per colpa di mancanza fondi. Per Tales of Xillia 2, questa estate, i motivi di soldi saranno una mera bugia o scusante.
Quando arriver� Tales of Zestiria sapr� finalmente. Per ora, solo buio e confusione.

.....

Attraverso i Tales Of sono cresciuto. I Tales of mi hanno educato, assieme ad altri giochi, su quelle che sono alcune scelte morali, alcuni codici morali ed etici, il tutto in base a quali personaggi prendevo d'esempio. Grazie ai Tales Of sono maturato e diventato quello che sono oggi. La strada � ancora lunga, ma il futuro � incerto.
L'unica cosa certa, � che grazie ai Tales Of tra le tanti esperienze ed emozioni, quella che ho gradito di pi�, � stata quella che mi ha permesso di arrivare qui e di conoscere tutti voi, di donarmi questa famiglia grande che nei momenti della mia vita mi ha tenuto compagnia, che nel corso degli anni mi ha pure ispirato. Tutti voi ragazzi del vecchio forum, o meglio, vecchi del forum, mi avete permesso di crescere negli anni, attraverso questa passione che ci accomuna per i videogiochi, per i JRPG, per i Tales Of. Qualsiasi cosa accadr� voglio che sappiate che vi ringrazio di cuore di tutto e che vi voglio bene. E a voi, della "nuova generazione", ringrazio per farmi sentir parte di una famiglia che cresce e che si evolve. In voi rivedo il mio vecchio Io e mi vengono lacrime di malinconia e gioia.
Qualsiasi cosa accadr�,
grazie di cuore a tutti.


tellthebell
Greer
Thanks for sharing such a ince information https://takeonlinesurvey.com/
spekdev
CITAZIONE(Aaron KoS @ 17 May 2014, 19:13) *
Scrivo qui in seguito al mio completamento di Tales of the Abyss, un accenno di respiro dopo alcune brutte esperienze personali. Tutto incominci� anni or sono, quando provai Tales of Symphonia a casa di un mio amico. "Ma cos'� quel tizio rosso, quel tizio blu, e quella tizia bianca gialla, perch� c'� un teschio gigante, cosa sono quei mostri e perch� dei bambini-nani li combattono?" Finito il tutorial il mio amico rimise il gioco nello scaffale. Fino a mesi dopo, quando preso dalla noia e dalla mia mancanza di soldi mi feci imprestare il gioco. Mi ci dedicai veramente, mi piacque, lo amai, lo finii, lo rifinii, lo amai. Divenni un fan, e mi unii al forum di symphonia dove bazzicavo molto tempo finch�, inevitabilmente il forum venne mezzo abbandonato. Una voce amica mi guid� verso questo forum, tramite il quale scoprii meglio il mondo di Tales Of e le decine di giochi a cui non avevo giocato, tutti della stessa parte di Symphonia.

Causa reperibilit� non riuscii a recuperarne nessuno. Un giorno vidi Vesperia al negozio, ma il verde della custodia xbox e un non so che, mi dissero di non comprarlo. Non lo comprai. Poco dopo il gioco venne venduto. QUell'unica copia nella mia citt� era scomparsa, e io ero ancora piccolo, non ordinavo da internet, ne mi sognavo di chiedere al negozio di poter ordinare la copia.
Passarono numerosi mesi quando, allo stesso negozio, quella stessa copia ricomparve sullo scaffale, questa volta come gioco usato. Non persi tempo e lo comprai. "Ah ma Yuri sarebbe un maschio? E questa dai capelli rosa � praticamente colette. E il cane con la pipa � proprio inverosimile da giapponesi". Le prime ore di gioco furono con lo stesso amico che mi aveva imprestato symphonia, infatti lui usava Yuri e io usavo Estelle o Repede. Giocai il gioco, lo amai, lo finii, lo rifinii, lo amai. Recuperai symphonia 2, giocai narakiri dungeon 2 e 3, tales of vs, e nel mentre riuscii a farmi imprestare dal mio amico tales of phantasia per GBA. Il tutto pi� di 5 anni fa, e quel gioco � ancora nel mio cassetto che attende di essere finito. Ogni tanto lo riprendo e vado avanti, ma senza guide certe volte � una pena andare avanti, sopratutto se ti blocchi per mesi semplicemente perch� la grafica non ti fa vedere alcune cose. Recuperai e provai alcuni altri tales of, eternia, destiny, ma con nessuno partii in modo decente, e non mi soddisfava nemmeno il modo in cui riuscivo a giocarci.

Poi arriv� Graces. Mi offr� una trama che trovai, e tutt'ora in parte ritengo scopiazzata da altri tales of. Il gioco mi offriva un gameplay nuovo e dinamico anche difficile al punto di diventare una sfida. Ma mi deluse. lo giocai, lo finii. Lo misi da parte. Mi deluse. Arriv� Xillia. Il gioco per il quindicesimo anniversario. L'enorme attesa riusc� a farmi sopravvivere fino all'estate scorsa. Lo comprai, lo giocai. Lo odiai.
Questi due giochi hanno fatto vacillare seriamente la mia passione per i Tales Of. Dopo di questi ho giocato Tales of the Abyss, che mi � piaciuto tantissimo ma....sento di non aver goduto appieno del gioco, per colpa delle delusioni passate.....e per il fatto che i Tales Of, hanno tutti la base troppo uguale. Se quello che cambia da Tales Of a Tales of � la trama, e la trama mi delude, rimango traumatizzato. In passato ho rincominciato e finito pi� volte symphonia 1 e 2 e pure vesperia. Non era il grade shop a volermi fare continuare, ma era il gioco stesso. Era la mia passione a farmi continuare.
Ora, con tutta franchezza, nonostante il grande desiderio sia per fare le subquest, tutte le sfide e i divertimenti che mi sono perso in Abyss per seguire la trama, non so se lo far�, almeno non subito.

Nonostante lo ami cos� tanto, non ho preso chronicles per colpa di mancanza fondi. Per Tales of Xillia 2, questa estate, i motivi di soldi saranno una mera bugia o scusante.
Quando arriver� Tales of Zestiria sapr� finalmente. Per ora, solo buio e confusione.

.....

Attraverso i Tales Of sono cresciuto. I Tales of mi hanno educato, assieme ad altri giochi, su quelle che sono alcune scelte morali, alcuni codici morali ed etici, il tutto in base a quali personaggi prendevo d'esempio. Grazie ai Tales Of sono maturato e diventato quello che sono oggi. La strada � ancora lunga, ma il futuro � incerto.
L'unica cosa certa, � che grazie ai Tales Of tra le tanti esperienze ed emozioni, quella che ho gradito di pi�, � stata quella che mi ha permesso di arrivare qui e di conoscere tutti voi, di donarmi questa famiglia grande che nei momenti della mia vita mi ha tenuto compagnia, che nel corso degli anni mi ha pure ispirato. Tutti voi ragazzi del vecchio forum, o meglio, vecchi del forum, mi avete permesso di crescere negli anni, attraverso questa passione che ci accomuna per i videogiochi, per i JRPG, per i Tales Of. Qualsiasi cosa accadr� voglio che sappiate che vi ringrazio di cuore di tutto e che vi voglio bene. E a voi, della "nuova generazione", ringrazio per farmi sentir parte di una famiglia che cresce e che si evolve. In voi rivedo il mio vecchio Io e mi vengono lacrime di malinconia e gioia.
Qualsiasi cosa accadr�,
grazie di cuore a tutti.



With the notion of enhancing the lives of people in terms of Behavioral Health, the organization is growing every year with a positive graph. Crediblebh
getmyofferblog
Thanks For the Amazing Article. Keep Helping the Community. getmyoffer.capitalone.com
"

McDVoice
McDVoice has been organized by companies regularly to get the impression of the customers towards their brand and services.
hanrickamong
CITAZIONE(Aaron KoS @ 17 May 2014, 19:13) *
Scrivo qui in seguito al mio completamento di Tales of the Abyss, un accenno di respiro dopo alcune brutte esperienze personali. Tutto incominciò anni or sono, quando provai Tales of Symphonia a casa di un mio amico. "Ma cos'è quel tizio rosso, quel tizio blu, e quella tizia bianca gialla, perchè c'è un teschio gigante, cosa sono quei mostri e perchè dei bambini-nani li combattono?" Finito il tutorial il mio amico rimise il gioco nello scaffale. Fino a mesi dopo, quando preso dalla noia e dalla mia mancanza di soldi mi feci imprestare il gioco. Mi ci dedicai veramente, mi piacque, lo amai, lo finii, lo rifinii, lo amai. Divenni un fan, e mi unii al forum di symphonia dove bazzicavo molto tempo finchè, inevitabilmente il forum venne mezzo abbandonato. Una voce amica mi guidò verso questo forum, tramite il quale scoprii meglio il mondo di Tales Of e le decine di giochi a cui non avevo giocato, tutti della stessa parte di Symphonia.

Causa reperibilità non riuscii a recuperarne nessuno. Un giorno vidi Vesperia al negozio, ma il verde della custodia xbox e un non so che, mi dissero di non comprarlo. Non lo comprai. Poco dopo il gioco venne venduto. QUell'unica copia nella mia città era scomparsa, e io ero ancora piccolo, non ordinavo da internet, ne mi sognavo di chiedere al negozio di poter ordinare la copia.
Passarono numerosi mesi quando, allo stesso negozio, quella stessa copia ricomparve sullo scaffale, questa volta come gioco usato. Non persi tempo e lo comprai. "Ah ma Yuri sarebbe un maschio? E questa dai capelli rosa è praticamente colette. E il cane con la pipa è proprio inverosimile da giapponesi". Le prime ore di gioco furono con lo stesso amico che mi aveva imprestato symphonia, infatti lui usava Yuri e io usavo Estelle o Repede. Giocai il gioco, lo amai, lo finii, lo rifinii, lo amai. Recuperai symphonia 2, giocai narakiri dungeon 2 e 3, tales of vs, e nel mentre riuscii a farmi imprestare dal mio amico tales of phantasia per GBA. Il tutto più di 5 anni fa, e quel gioco è ancora nel mio cassetto che attende di essere finito. Ogni tanto lo riprendo e vado avanti, ma senza guide certe volte è una pena andare avanti, sopratutto se ti blocchi per mesi semplicemente perchè la grafica non ti fa vedere alcune cose. Recuperai e provai alcuni altri tales of, eternia, destiny, ma con nessuno partii in modo decente, e non mi soddisfava nemmeno il modo in cui riuscivo a giocarci.

Poi arrivò Graces. Mi offrì una trama che trovai, e tutt'ora in parte ritengo scopiazzata da altri tales of. Il gioco mi offriva un gameplay nuovo e dinamico anche difficile al punto di diventare una sfida. Ma mi deluse. lo giocai, lo finii. Lo misi da parte. Mi deluse. Arrivò Xillia. Il gioco per il quindicesimo anniversario. L'enorme attesa riuscì a farmi sopravvivere fino all'estate scorsa. Lo comprai, lo giocai. Lo odiai.
Questi due giochi hanno fatto vacillare seriamente la mia passione per i Tales Of. Dopo di questi ho giocato Tales of the Abyss, che mi è piaciuto tantissimo ma....sento di non aver goduto appieno del gioco, per colpa delle delusioni passate.....e per il fatto che i Tales Of, hanno tutti la base troppo uguale. Se quello che cambia da Tales Of a Tales of è la trama, e la trama mi delude, rimango traumatizzato. In passato ho rincominciato e finito più volte symphonia 1 e 2 e pure vesperia. Non era il grade shop a volermi fare continuare, ma era il gioco stesso. Era la mia passione a farmi continuare.
Ora, con tutta franchezza, nonostante il grande desiderio sia per fare le subquest, tutte le sfide e i divertimenti che mi sono perso in Abyss per seguire la trama, non so se lo farò, almeno non subito.

Nonostante lo ami così tanto, non ho preso chronicles per colpa di mancanza fondi. Per Tales of Xillia 2, questa estate, i motivi di soldi saranno una mera bugia o scusante.
Quando arriverà Tales of Zestiria saprò finalmente. Per ora, solo buio e confusione.

.....

Attraverso i Tales Of sono cresciuto. I Tales of mi hanno educato, assieme ad altri giochi, su quelle che sono alcune scelte morali, alcuni codici morali ed etici, il tutto in base a quali personaggi prendevo d'esempio. Grazie ai Tales Of sono maturato e diventato quello che sono oggi. La strada è ancora lunga, ma il futuro è incerto.
L'unica cosa certa, è che grazie ai Tales Of tra le tanti esperienze ed emozioni, quella che ho gradito di più, è stata quella che mi ha permesso di arrivare qui e di conoscere tutti voi, di donarmi questa famiglia grande che nei momenti della mia vita mi ha tenuto compagnia, che nel corso degli anni mi ha pure ispirato. Tutti voi ragazzi del vecchio forum, o meglio, vecchi del forum, mi avete permesso di crescere negli anni, attraverso questa passione che ci accomuna per i videogiochi, per i JRPG, per i Tales Of. Qualsiasi cosa accadrà voglio che sappiate che vi ringrazio di cuore di tutto e che vi voglio bene. E a voi, della "nuova generazione", ringrazio per farmi sentir parte di una famiglia che cresce e che si evolve. In voi rivedo il mio vecchio Io e mi vengono lacrime di malinconia e gioia.
Qualsiasi cosa accadrà,
grazie di cuore a tutti.


Hi Everyone ,
I am new kid to this forum.
From this post I learn lot of thing and gain lots of knowledge.
thanks budyy!!





minecraft pe apk
osakulata

I'm composing here after my culmination of Tales of the Abyss, a trace of breath after some awful close to home encounters. Everything began years prior when I attempted Tales of Symphonia at a companion's home. "However, what is that red buddy, that blue buddy, and that yellow white fella, why would that be a goliath skull, what are those beasts and for what reason do overshadow kids battle them?" After the instructional exercise my companion set the game back on the rack. Until some other time, when overpowered by weariness and my absence of cash, moviebox apk I acquired the game. I truly committed myself to it, I loved it, I cherished it, I completed it, I completed it, I adored it. I turned into a fan, and joined the symphonia discussion where I hung out for quite a while until definitely the gathering was half deserted. An agreeable voice directed me to this gathering,
Questa è la versione 'lo-fi' del forum. Per visualizzare la versione completa con molte più informazioni, formattazione ed immagini, per favore clicca qui.
Invision Power Board © 2001-2021 Invision Power Services, Inc.